Giochi '26: Zaia, tifo per aiuto governo

La copertura finanziaria, con soggetti provati, del progetto Olimpiadi 2026 non spaventa il governatore del Veneto, Luca Zaia, che la giudica "un obiettivo non irraggiungibile". "Abbiamo ricevuto un sacco di telefonate - ha detto oggi Zaia -. Dobbiamo mettere in fila tutti i fattori della produzione, questa disponibilità, e credo non sia un obiettivo irraggiungibile". "Poi è ovvio - ha aggiunto - che io faccio il tifo perché il Governo ci sia. Non solo per un motivo utilitaristico, perché ci sono i soldi, ma perché altrimenti si creerebbe un presupposto secondo cui se non finanzi le Olimpiadi poi non finanzi null'altro, dato che i Giochi sono il massimo dell'espressione sportiva". "La Regione Veneto - ha spiegato Zaia - è già intervenuta di peso, credendo in questa candidatura, e rispondendo così a quei due-tre lazzaroni che dicevano fosse tutta un'invenzione. C'è un anno di attesa, dobbiamo lavorare sodo, ma spero che in quest'anno non si arricchiscano i dossier e le rassegne stampa solo di polemiche".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Gazzettino (venezia)
  2. Treviso Today
  3. Treviso Today
  4. Treviso Today
  5. Treviso Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monastier di Treviso

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...